Social Boost1000+Reel2IMPACT ad una tariffa speciale per 30 giorni. Prova l'impatto di contenuti dinamici per la tua attività

Contenuti virali nel mondo: Cosa sono e come sono nati i nuovi meme “Evil be like” – #TuttiFenomeni

Contenuti virali nel mondo: Cosa sono e come sono nati i nuovi meme “Evil be like” – #TuttiFenomeni

Hai visto anche tu in circolazione meme con Marco Mengoni, Elettra Lamborghini e Franco Battiato in versione malvagia?

Sta spopolando sui social, in questi giorni, il fenomeno “Evil Be Like”. Un mondo capovolto, tutto da ridere.

Nel visual draft del meme, in alto, compare la parola “Evil” seguita dal nome del personaggio raffigurato nella foto e le parole “be like“. In basso. Invece, è possibile leggere una citazione nota del personaggio distorta e incattivita.

Secondo fonti dal Web il primo meme è comparso online il 12 settembre del 2021 sulla pagina Facebook “Pains of Hell Welness Clinic”: sotto una foto di Martin Luther King compariva la scritta “I have a nightmare” ( “Io ho un incubo”), con un chiaro riferimento alla frase nota “I have a dream” pronunciata da King nel 1963, durante una manifestazione per i diritti civili.

Il contenuto è divenuto nell’immediato virale, migliaia le condivisioni e la realizzazione di nuovi meme tutti da ridere. Negli ultimi giorni anche in Italia si stanno diffondendo meme assurdi e divertentissimi. Tutto si capovolge: e così, per esempio, la frase di Marco Mengoni “credo negli esseri umani” diventa “odio gli esseri umani”, il famoso detto di Nonno Libero “una parola è troppa e due sono poche” si trasforma in “una parola è più che sufficiente” e la famosa canzone di Paolo Meneguzzi: “vero, che ti amo ancora, vero, che ti ho tradita, falso” diventa “falso, che ti amo ancora, falso, che ti ho tradita, vero”.

E tu, che personaggio sceglieresti per creare il tuo meme?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *